Logo di PrevenzioneSicurezza.com
Martedì, 18 Maggio 2021
I nostri corsi di formazione

"PROGRAMMA DI FORMAZIONE per LAVORATORI appartenenti ai settori della classe di RISCHIO MEDIO (art. 37 comma 2 del D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i.; Accordo Stato - Regioni rep. atti n.221/CSR del 21.12.2011)"

Corsi di formazione Sicurezza - 26/07/2013

REQUISITI DEI DOCENTI

Le docenze saranno effettuate, con riferimento ai diversi argomenti, da personale con esperienza almeno triennale di insegnamento o professionale in materia di salute e sicurezza sul lavoro o che abbia svolto, per un triennio, i compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.

DESTINATARI DEI CORSI

I corsi sono rivolti a tutti i lavoratori in forza all’azienda.

INDIRIZZI, CONTENUTI E REQUISITI MINIMI DEI CORSI

Il percorso formativo si articola in due moduli distinti articolati come segue:

1. PARTE GENERALE ( 4 ore )

- concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza

2. PARTE SPECIFICA  ( 8 ore )

- rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda:

Contenuti :

a)        Rischi infortuni,  

b)        Meccanici generali,

c)        Elettrici generali,  

d)        Macchine, Attrezzature, Impianti

e)        Cadute dall’alto,

f)          Rischi chimici,

g)        Etichettatura,  

h)        Rischi cancerogeni,

i)          Rischi biologici:

j)          Rischi fisici,

k)        Rumore,  

l)          Vibrazioni,

m)      campi elettromagnetici,

n)        Microclima e illuminazione,

o)        Utilizzo di attrezzature munite di videoterminali

p)        DPI, Organizzazione del lavoro e fattori ergonomici,

q)        Ambienti di lavoro:

r)         Stress lavoro-correlato,

s)        Movimentazione manuale carichi:

t)          Segnaletica,

u)        Emergenze,

v)         Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico,

w)       Procedure esodo e incendi,

x)         Procedure organizzative per il primo soccorso,

y)         Incidenti e infortuni mancati,

z)         Altri Rischi.

 

In ordine all'organizzazione dei corsi di formazione, si conviene sui seguenti requisiti:

a) tenuta del registro di presenza dei "formandi" da parte dell’azienda;

b) numero dei partecipanti per ogni corso: massimo 35 unità;

c) assenze ammesse: massimo 10% del monte orario complessivo.

VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE

Al termine dei moduli di formazione si svolgerà una prova di verifica: un questionario a risposta multipla. La prova si intende superata con almeno il 70% delle risposte esatte.

Al termine del corso ai partecipanti che avranno frequentato almeno il 90% delle ore di formazione previste, sarà rilasciato apposito attestato di frequenza.

MODULO DI AGGIORNAMENTO

l datori di lavoro dovranno provvedere a far effettuare ai lavoratori formati un corso di aggiornamento teorico-pratico quinquennale. L'aggiornamento ha durata minima di 6 ore.

Il corso di aggiornamento si articola come di seguito:

3. AGGIORNAMENTO  ( 6 ore )

 -  approfondimenti giuridico-normativi;

-   aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i lavoratori;  

- aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda;

-   fonti di rischio e relative misure di prevenzione

 

Segnala questo corso ad un amico

Questo corso è stata consultato 1125 volte.

Pubblicità

© 2005-2021 PrevenzioneSicurezza.com. Tutti i diritti sono riservati.

Realizzato da Michele Filannino