Logo di PrevenzioneSicurezza.com
Martedì, 6 Dicembre 2016
Le ultime news dai nostri settori

"Rischio rumore: una banca dati online"

fonte www.puntosicuro.it / Rischio Rumore

22/11/2016 - E’ da oggi disponibile on line la banca dati online rumoredel portale agenti fisici.

"Macchine in edilizia: la sicurezza nell’uso degli elevatori a bandiera"

fonte www.puntosicuro.it / Sicurezza Macchine ed Attrezzature

22/11/2016 - Una scheda e una lista di controllo sulla sicurezza nell’uso degli elevatori a bandiera. La caduta di materiale dall’alto, la caduta degli operatori e le istruzioni per l’impiego corretto dell’elevatore a bandiera.

"FAV: aggiornate le linee guida"

fonte www.puntosicuro.it / Valutazione dei Rischi

21/11/2016 - Pubblicato il testo aggiornato de “Le Fibre Artificiali Vetrose (FAV) – Linee guida per l’applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizioni e le misure di prevenzione per la tutela della salute”.

"L’obbligo del datore di lavoro di verificare il rispetto delle norme"

fonte www.puntosicuro.it / Sentenze

21/11/2016 - L’imprenditore è gravato dall’obbligo di verificare il rispetto effettivo nelle norme antinfortunistiche ricorrendo anche a sanzioni disciplinari nei confronti dei lavoratori che non si adeguino in concreto alle disposizioni prevenzionali. Di G.Porreca.

"Imparare dagli errori: come proteggere il corpo dalle lesioni da taglio"

fonte www.puntosicuro.it / INFORTUNI

21/11/2016 - Esempi di infortuni correlati al mancato o errato uso di indumenti di protezione da puntura o taglio per il corpo. Infortuni durante l’uso di coltelli e di seghe portatili a catena. Le dinamiche degli infortuni e le protezioni per il corpo.
In primo piano


Normativa sicurezza sul lavoro: D. Lgs. 81/2008


Testo Unico in materia di tutela della salute
e della sicurezza nei luoghi di lavoro


Ultime novità


Ultimo aggiornamento: giugno 2016

- Modifiche introdotte agli articoli 20, 28, 36, 37, 50, 222, 223, 227, 228, 229, 234 comma 1, 235, 236 comma 4, e agli allegati XV, XXIV, XXV sezione 3.2, XXVI sezioni 1 e 5 e XLII dal decreto legislativo 15 febbraio 2016, n. 39 (GU n.61 del 14/03/2016, in vigore dal 29/03/2016);

- Inseriti gli interpelli dal n. 6 al n. 10 del 02/11/2015, dal n. 11 al n. 16 del 29/12/2015, dal n.1 al n. 4 del 21/03/2016 e dal n. 5 al n. 10 del 12/05/2016;

- Sostituito il decreto dirigenziale del 29 settembre 2014 con il decreto dirigenziale del 18 marzo settembre 2016 riguardante il dodicesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11;

- Inserita la lettera circolare prot. 2597 del 10/02/2016 sulla Redazione del POS per la mera fornitura di calcestruzzo;

- Corretti gli importi della sanzione per inottemperanza al provvedimento di sospensione riportati nella circolare 33/2009;

- Corrette le sanzioni per la violazioni dell’art. 80, comma 1, ed eliminate le note all’art. 80, comma 3-bis;

- Corretto il quadro dei trasgressori di cui all’art. 72;

- Inserito un estratto della circolare n. 26 del 12/10/2015 e la nota prot. 19570 del 16/11/2015 sulle modifiche alla sospensione dell’attività imprenditoriale di cui all’art. 14;

- Nelle copertine, aggiornata la sezione del sito del Ministero (www.lavoro.gov.it - Temi e priorità - Salute e Sicurezza) dove è possibile scaricare la versione aggiornata del presente documento e corretti i link ai documenti esterni, in considerazione della ristrutturazione dei siti ministeriali;

- Corretto il riferimento al punto 2 lett. c) dell’allegato II, punto 3.2.3, del DM 11/04/2011;

- Inserite note riguardanti l’abrogazione della direttiva Direttiva 89/686/CEE sui dispositivi di protezione individuale a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 31 marzo 2016, L 81/51 del nuovo Regolamento (UE) 2016/425 (LINK ESTERNO).


Normativa primo soccorso: D.M. 388/2003


Il primo soccorso aziendale

 
MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 15 luglio 2003, n. 388

Regolamento recante disposizioni sul pronto  soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni. 
Entrato in vigore il 3 febbraio 2005.
La norma, prevede adempimenti obbligatori per tutte le aziende, e quindi è valida anche per le Associazioni che hanno dipendenti nel proprio organico.

Il decreto classifica le aziende in tre gruppi in base alla tipologia dell'attività svolta, del numero di occupati e dei fattori di rischio secondo le seguenti modalità:
  • Gruppo A:
    tutte le aziende o unità produttive con attività industriali, centrali termoelettriche, impianti e elaboratori nucleari, aziende estrattive ed altre attività minerarie, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni; aziende o unità produttive con cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro; aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell agricoltura.

  • Gruppo B:
    aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

  • Gruppo C:
    aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.
 
Il datore di lavoro deve garantire la presenza sul luogo di lavoro di:
  • cassetta di pronto soccorso per le aziende del gruppo A e B secondo quanto previsto dall'allegato 1 del D.M. 388
  • pacchetto di medicazione per le aziende del gruppo C secondo quanto previsto dall'allegato 2 del D.M. 388
Inoltre il decreto prevede l'obbligo di formazione per gli operatori addetti al primo soccorso; il corso dovrà avere una durata di 16 ore per le aziende inserite nel gruppo A e 12 ore per quelle nel gruppo B e C; le modalità per lo svolgimento dei corsi sono indicate nell'allegato 3 del DM 388/04 . La formazione dovrà essere ripetuta con scadenza triennale.

Approfondimenti dai professionisti del settore

"Regolamento europeo DPI: gli obblighi degli operatori economici"

www.puntosicuro.it / D.P.I.

11/11/2016 - Indicazioni dal nuovo regolamento europeo 2016/425 del 9 marzo 2016 sui dispositivi di protezione individuale. Focus sugli obblighi degli operatori economici, con riferimento alle figure del fabbricante, mandatario, importatore e distributore.

"Sicurezza sul lavoro: l’importanza dell’addestramento"

www.puntosicuro.it / Formazione ed informazione

11/11/2016 - La prevenzione degli infortuni sul lavoro si ottiene di più con l’addestramento che con la formazione generale e specifica. Di Riccardo Borghetto e Ugo Fonzar.

"La responsabilità a carico dei datori di lavoro di fatto e di diritto"

www.puntosicuro.it / Sentenze

11/11/2016 - Addebitata al datore di lavoro di diritto e a un datore di lavoro di fatto, intervenuto nella dinamica dell’accaduto, la responsabilità per il ribaltamento di un cestello su carro e per la mancata formazione dell’operatore. Di Gerardo Porreca.

"Stress lavoro correlato nel settore polizia municipale e vigilanza privata"

www.puntosicuro.it / RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO

11/11/2016 - Disponibile una scheda della Regione Lombardia per la valutazione del rischio stress lavoro correlato nel settore polizia municipale e vigilanza privata: fattori di rischio e misure di prevenzione del rischio.
Pubblicità

Visite:

© 2005-2016 PrevenzioneSicurezza.com. Tutti i diritti sono riservati.

Realizzato da Michele Filannino